Pedodonzia

Pedodonzia o Odontoiatria Pediatrica

La prevenzione e l’educazione odontoiatrica sin dai primi anni di vita è un presupposto indispensabile per diventare adulti con i denti sani. Quando la dentizione decidua (i denti da latte) è completa, è bene portare il bambino ad una prima visita pedodontica, anche per abituare il futuro paziente ad avere un rapporto sereno con il dottore che si occuperà della salute della sua bocca. pedodonzia
Con l’eruzione dei primi denti definitivi (intorno ai sei anni d’età) si consiglia di sottoporsi a visite di controllo almeno ogni sei mesi, per intervenire tempestivamente in caso di carie. pedodonzia
Se il pedodontista lo riterrà opportuno potrà consigliare la sigillatura dei solchi, una pratica rapida ed indolore. Si tratta di una strategia difensiva che consiste nel proteggere dalle carie i solchi dei molari permanenti. I primi molari permanenti erompono intorno ai 6 anni e sono denti esposti al rischio di carie in quanto difficili da detergere da parte del bambino sia per la scarsa manualità nel lavare correttamente i denti, sia perché, appena erotti, presentano dei solchi molti profondi. pedodonzia
Dall'età dei 6 anni ai 12-13 anni circa, cadono i dentini da latte, nascono i denti permanenti e avvengono importanti fenomeni di crescita scheletrica. In questo lungo periodo i momenti più opportuni per intervenire possono essere diversi a seconda dei vari problemi. E’ questa l’età giusta, ad esempio, per poter intercettare in tempo disallineamenti dentali, e per prevenire e correggere le alterazioni di crescita scheletrica del mascellare superiore e della mandibola (trattamento ortodontico). pedodonzia

La prevenzione è per noi la terapia più importante.

Igiene Professionale

Il sorriso del tuo Bambino
Pedodonzia e odontoiatria infantile

Cura dei denti decidui (“da latte") pedodonzia

La carie dei denti da latte è una grave patologia, che si manifesta principalmente a causa di abitudini alimentari scorrette con somministrazioni frequenti e prolungate in particolare nelle ore notturne di bevande zuccherate tramite biberon o succhietti intinti di sostanze dolci (come miele) a scopo calmante.

Inizialmente si presentano lievi demineralizzazioni vicino al margine gengivale degli incisivi superiori, che velocemente progrediscono in piccole cavità fino a confluire in lesioni sempre più estese, che coinvolgono in seguito anche i molari da latte. pedodonzia

Curare un dente deciduo (da latte) richiede una tecnica operativa simile a quella di un dente permanente, con la differenza che si lavora in una bocca molto piccola e con un paziente speciale, che richiede una particolare attenzione e pazienza. Se si riesce ad instaurare un giusto feeling con il bambino, anche grazie all’aiuto dei genitori, si potranno ottenere risultati sorprendenti anche con i pazienti più piccoli. pedodonzia

Igiene Professionale

Sigillature

Le superfici masticatorie (o superfici occlusali) dei molari hanno profondi solchi al cui interno può infiltrarsi e rimanere intrappolata la placca batterica. Queste aree, quindi, sono fortemente esposte al rischio di carie anche quando viene attuata una corretta igiene orale. pedodonzia
Il sigillante dentale è una speciale resina bianco-trasparente a rilascio continuo di ioni fluoro, che viene fatta scorrere all’interno dei solchi occlusali, trattati a loro volta in precedenza con un acido per renderli porosi e far aderire quindi efficacemente il sigillante che indurisce grazie  all’utilizzo di lampade alogene e che, una volta applicato, impedisce alla placca batterica di penetrare all’interno dei solchi. pedodonzia
Le sigillature sono fatte su denti posteriori, premolari e molari poichè questi sono i denti che di solito presentano solchi e fessure sulla superficie di masticazione. Sarà lo specialista a consigliare o meno le sigillature: alcuni denti formano solchi profondi e stretti che sarà necessario sigillare, altri invece formano solchi meno profondi che non sono esposti a un alto rischio di carie. pedodonzia
La sigillatura dei solchi è una pratica rapida e indolore. Viene eseguita senza richiedere anestesia e spesso senza l’uso del trapano. Il bambino non sentirà alcuna differenza nella masticazione tra prima e dopo il trattamento. pedodonzia
Le sigillature normalmente durano molti anni, ma lo specialista dovrà controllarle periodicamente per accertarsi che siano sempre intatte e quindi efficaci, perchè possono usurarsi. Il dentista deve perciò sostituirne alcune o tutte per escludere che la carie possa iniziare a svilupparsi al di sotto di esse. pedodonzia
Le sigillature andrebbero applicate se necessario non appena i denti permanenti iniziano a erompere, cioè normalmente tra i sei e i sette anni. Gli altri denti possono essere sigillati a mano a mano che nascono, e questo può avvenire tra gli undici e i quattordici anni.

Quando spunteranno i denti da latte e come?

Il primo dente da latte erompe generalmente intorno al sesto mese di vita. In alcuni bambini però ciò può avvenire prima mentre in altri può avvenire alcuni mesi dopo. Se il suo bambino all’età di un anno però non presenta ancora il suo primo dentino allora è necessario portarlo da un dentista pediatrico per una visita.

Fin dalla nascita sarebbe opportuno pulire le gengive del bambino con una garzina, anche se non sono presenti dentini, almeno due volte al giorno ovvero ancora meglio pulire sia le gengive che la lingua ogni volta che mangia per mantenere un alito fresco e per abituarli. Una volta che il primo dentino da latte è erotto deve essere pulito con uno spazzolino dalle setole morbide e della giusta dimensione. Per meglio pulire i dentini può essere utile tenere il bambino appoggiato sul proprio petto oppure sdraiarlo sul letto.

Quando devo portare il mio bambino dal dentista per la prima visita?

I genitori dovrebbero portare il bambino dal dentista per una prima visita dall’età di 1 anno, a meno che il pediatra non ritenga necessaria una visita precedentemente. Successivamente i bambini dovranno essere controllati dal dentista pediatrico ogni 6 o 12 mesi in modo tale da monitorare l’igiene orale, la dieta e lo sviluppo dell’intera bocca.

E’ consigliabile che la prima esperienza del bambino dal dentista non coincida con la necessità di eseguire un trattamento. Un giro sulla sedia del dentista, cartoni animati e musiche per bambini possono rendere la prima visita un momento piacevole e vissuto senza paura. Se il bambino è tranquillo e la situazione lo permette durante la prima visita si può anche contare i denti da latte mentre il bambino controlla tutto quello che succede nella sua bocca attraverso uno specchio.

Far fare la prima visita dal dentista pediatrico precocemente è importante per costruire un buon rapporto tra il bambino e il dentista che si fondi sulla fiducia e il comfort per le future visite.

Come posso proteggere i denti del mio bambino dalla carie?

E’ importante capire che i denti da latte sono suscettibili di sviluppare carie dal momento in cui erompono nel cavo orale. L’igiene orale deve cominciare subito dopo la nascita pulendo le gengive con una piccola garza umida dopo ogni pasto.

Dall’età di 4 mesi fino all’età di 12 mesi, gli incisivi superiori o inferiori cominciano ad erompere e si devono cominciare a spazzolare.

E’ importante non lasciare mai addormentare il bambino con il biberon a meno che non contenga acqua e che il biberon sia stato lavato e sciacquato bene prima di essere riempito. Un biberon pieno di latte, succo di frutta o tisana se somministrato per far addormentare il bambino è causa di carie, così come il ciuccio immerso in sostanze zuccherose. Tale condizione è nota come Sindrome da Biberon e colpisce prevalentemente gli incisivi superiori e i molari superiori ed inferiori, mentre tutti gli altri denti possono risultare sani.

Chi è il dentista pediatrico?

Il dentista pediatrico (chiamato anche pedodontista) è specializzato nella cura della salute orale di pazienti giovani, come infanti, bambini e adolescenti. Il dentista pediatrico è preparato per favorire il migliore approccio dei bambini con il dentista a seconda delle fasce di età.

Perchè i denti da latte sono importanti?

I denti da latte sono importanti principalmente perché conservano lo spazio per i successivi denti permanenti, che cominciano ad erompere intorno all’età di 6 anni. Inoltre denti da latte, gengive e lingua sono importanti non solo per la funzione masticatoria ma anche perché intervengono nella crescita della mandibola e della mascella e nella corretta eruzione dei denti permanenti.

I denti da latte per di più sono una chiave importante nel corretto sviluppo del linguaggio e della fonazione, oltre che a dare, se correttamente sviluppati, una buona immagine di sé.

A quale età iniziano a spuntare i denti permanenti?

All’età di 4 anni comincia a crearsi lo spazio per i denti permanenti, mentre le ossa mascellari cominciano il loro sviluppo e quindi il loro accrescimento. I primi denti da latte che andranno persi verso i 6-7 anni saranno i due incisivi centrali inferiori e subito i due incisivi inferiori permanenti occuperanno il loro posto. Contemporaneamente i primi molari superiori ed inferiori cominceranno ad erompere nel cavo orale.

Dai 6 ai 12 anni è normale osservare nella bocca del bambino la presenza sia di denti da latte che di denti permanenti, in quanto ci si trova in una fase di transizione della permuta dentale.

Come posso fare se ho difficoltà a pulire i denti del mio bambino?

Se il bambino non vuole aprire la bocca per farsi lavare i denti, si può provare ad appoggiare un dito nell’angolo della bocca, spesso la reazione è che il bambino aprirà la bocca pensando che sta per ricevere del cibo. Anche se il bambino proverà a mordere il dito bisogna avere pazienza e riprovare finché non aprirà la bocca nella giusta maniera e allora si deve spingere il dito all’interno della guancia fino a toccare sia le gengive superiori che inferiori ed il piccolo aprirà la bocca ulteriormente permettendo di pulire le gengive a fondo.

Nel caso fossero presenti una o più ulcere è necessario pulire con delicatezza la zona fino alla loro completa guarigione (una settimana circa). E’ importante lavare costantemente e regolarmente la bocca dei piccoli e farli andare a dormire con una bocca pulita.

PRENOTA UNA VISITA GRATUITA

compila il form, il nostro personale ti contatterà al più presto

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori

Nome e Cognome(*)

Recapito telefonico(*)

Email

Motivo del contatto(*)

Messaggio(*)

Autorizzo al trattamento dei dati ai sensi della Legge 675/96 e D.Lgs. 196/2003

Prenota la Tua Prima Visita Gratuita presso lo Studio Dentistico Dental Ronca.

Ti verrà effettuata una visita specialistica, ed in seguito Ti forniremo un piano di cura ritagliato sulle tue esigenze. I nostri Servizi spaziano dall’Implantologia all’igiene dentale e questo è possibile grazie alle diverse Specializzazioni ottenute dai nostri Dentisti.

Questa struttura organizzativa ci permette di fornirvi un servizio odontoiatrico a 360° a prezzi convenienti.

Prima visita gratuita!

Ultime dal Blog

Sedazione cosciente

Sedazione cosciente

Sedazione cosciente: addio paura del dentista L’odontofobia è una paura che accomuna molte persone, le quali si presentano dal dentista…

Leggi Tutto
Le sigillature dentali in età pediatrica: tutto quello che c’è da sapere

Le sigillature dentali in età pediatrica: tutto quello che c’è da sapere

Cos’è la sigillatura dentale? La sigillatura dentale è un trattamento preventivo rivolto ai pazienti in età pediatrica, la cui funzione è quella…

Leggi Tutto
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com